Logo UNISA

Presentazione

...

L'Università di Salerno, negli ultimi anni, ha accolto e accompagnato nel percorso di studi un numerosempre crescente di studenti con disabilità. Il nostro Ateneo vuole mostrare, con orgoglio, il suovero volto: quello di una Comunità, in cui tutti siano messi in condizione di poter studiare serenamente e trovare il sostegno di cui hanno bisogno.

Seguendo tali principi, è nostra ferma volontà investire nelle varie forme di tutorato e in una mirata analisi dei bisogni.

Diversi finanziamenti giunti in Ateneo a sostegno delle attività del Settore Disabilità/DSA dell'Ufficio Diritto allo Studio hanno incrementato gli esiti positivi del processo di inclusione universitaria e di successo negli studi. Penso, a tale proposito, al servizio civile dedicato, ai progetti finanziati dall'Anci e dalla Cnudd. I risultati non sono mancati, determinando un aumento del 20% dei laureati con disabilità tra il 2011 e il 2013.

Con piacere ribadisco il mio personale impegno e quello dell'Università a rendere sempre più concreti i valori di integrazione e appartenenza, in un'ottica di progettualità e valorizzazione dei percorsi di sostegno per tutti gli studenti, in particolar modo per quelli con bisogni educativi speciali.

Prof. Aurelio Tommasetti
Magnifico Rettore
Università degli Studi di Salerno

Disabilità Logo

La Sezione rappresenta una delle iniziative dell'Ateneo per sostenere il processo d'integrazione degli studenti. Essa è rivolta alla fascia che ha, in genere, più difficoltà d‘inserimento e d'inclusione sociale, nonché di successo nello studio: gli studenti con disabilità e quelli con DSA. Tutti hanno bisogni educativi speciali!

I circa 300 studenti disabili o con disturbo di apprendimento iscritti nel nostro Ateneo sono seguiti dall'Ufficio Diritto allo Studio, dal Delegato del Rettore alla disabilità/DSA, dalla Commissione disabilità/DSA e dai diversi Delegati nominati dai singoli Dipartimenti.

Le finalità sono la predisposizione di ausili tecnologici e sussidi didattici idonei, nonché la programmazione di interventi individuali e conformi alle diverse tipologie di disabilità o DSA. In tal senso, grande importanza assume il tutorato specializzato o tra pari.

Il nostro Ateneo, in aggiunta, oltre a fornire interventi didattici atti a favorire il successo allo studio, cerca di facilitare l'integrazione dello studente disabile e dello studente DSA nella vita sociale del campus, attraverso attività mirate di orientamento, di sostegno psicologico, ricreative, sportive, di accessibilità alle strutture e favorendo la mobilità nel campus.

L'obiettivo primario è la costruzione di relazioni inclusive, per porre tutti gli studenti sullo stesso livello e consentire loro di rispecchiarsi nell'identità del proprio gruppo, mirando a creare un clima di accoglienza e valorizzazione delle diversità, di cui tutti siamo portatori.

Prof. Giulia Savarese
Delegato del Rettore alla Disabilità/DSA dell'Università degli Studi di Salerno